Truffa del resto a Pieve Torina, denunciata una donna

1' di lettura 06/03/2023 - Una truffatrice seriale in trasferta è stata beccata dai carabinieri dopo aver messo a segno la cosiddetta "truffa del resto" a Pieve Torina.

La donna, una 50enne di origini pugliesi residente in territorio umbro e già gravata da altri precedenti penali, si era recata in un esercizio commerciale per una consumazione. Approfittando della confusione dell'orario di punta e quindi di un notevole afflusso di clienti, la 50enne pagava con una banconota di grossa taglia per ricevere una cifra importante come resto. Una volta presi i soldi però avvertiva la commessa di avere delle monete con cui saldare l'importo. Consegnata la piccola somma, la donna è sparita in fretta senza restituire il resto ricevuto in precedenza.

Il tempestivo intervento dei carabinieri della Stazione di Pieve Torina che in poco tempo hanno visionato le telecamere e individuato la vettura della truffatrice, hanno consentito il rintracciamento della donna che è stata denunciata. I soldi sono stati restituiti e per la 50enne è scattato il divieto di ritorno a Pieve Torina per un periodo di 3 anni.

Proprio per mettere in guardia la cittadinanza da questo tipo di truffe i militari nei mesi scorsi hanno organizzato diversi incontri pubblici molto partecipati che risultano utili per sventare e riconoscere i raggiri più comuni.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata





Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2023 alle 12:28 sul giornale del 07 marzo 2023 - 4078 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pieve torina, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dVYg





qrcode