Giornata di studi su San Pacifico, patrono di San Severino che predisse il terremoto

2' di lettura 16/03/2023 - Di lui si racconta che predisse il terremoto del 1703 e la vittoria di Carlo VI sui Turchi, nel 1717. A San Pacifico Divini, sacerdote dell’ordine dei Frati Minori, insigne per la penitenza, l’amore della solitudine e la preghiera davanti al Santissimo Sacramento; sarà dedicato un incontri di studi, in programma per sabato prossimo (18 marzo), a partire dalle ore 9,30, al teatro Feronia.

L’iniziativa, promossa dalla Provincia Picena San Giacomo della Marca Frati minori, dalla Biblioteca storico Francescana e Picena di Falconara, dalla Pontificia Università Antonianum di Roma e dall’Università di Macerata, Dipartimento di studi umanistici, e patrocinata dalla Città di San Severino Marche; richiamerà studiosi e teologi per parlare di una straordinaria figura celebrata in tutte le Marche non solo per i miracoli ma anche per le estasi e lo spirito profetico. San Pacifico, al secolo Carlo Antonio Divini, nacque a San Severino Marche il 1 marzo 1653 da Anton Maria Divini e Maria Angela Bruni, due nobili settempedani.

A causa della morte dei genitori, fu allevato da un austero e rigido zio materno, arcidiacono della cattedrale di San Severino. A diciassette anni, Carlo Antonio entrò a far parte dell'Ordine dei Frati Minori e prese il nome di Fra Pacifico. Il 4 giugno 1678 fu ordinato sacerdote. Il 25 settembre 1681 fu nominato predicatore e lettore. Per un triennio insegnò filosofia nel convento di Montalboddo. Dopo aver trascorso un periodo ad Urbino, divenne vicario del convento di San Severino ed infine fu trasferito nel convento di Forano. Nel 1692 fu eletto guardiano del convento di San Severino.

L'anno seguente si trasferì di nuovo a Forano dove dimorerà per dodici anni. Nel settembre 1705 ritornò a San Severino Marche dove morì, dopo laceranti sofferenze per una piaga della gamba destra cui si aggiunsero sordità e cecità, il 24 settembre 1721. Fu canonizzato da papa Gregorio XVI il 26 maggio del 1839. La giornata di studi dedicata a San Pacifico rientra nell’ambito dei festeggiamenti per il terzo centenario della morte. L’incontro, che sarà moderato dalla professoressa Francesca Bartolacci di Unimc, sarà introdotto dai saluti istituzionali del sindaco Rosa Piermattei e da quelli del ministro provinciale dei Frati minori, padre Simone Giampieri. Seguiranno gli interventi del professor Giuseppe Buffon della Pontificia Università Antonianum (“Il Francescanesimo riformista in età tridentina”), del professor Lorenzo Turchi (“Una predica inedita su San Pacifico Divini”) e della professoressa Caterina Paparello dell’ateneo di Macerata (“San Pacifico fra storia dell’immagine ed eredità della devozione”).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2023 alle 12:29 sul giornale del 17 marzo 2023 - 558 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dXPB





logoEV
logoEV
qrcode