Io non rischio a Caldarola (foto)

2' di lettura 24/04/2023 - Caldarola ieri mattina, sabato 22 aprile, ha ospitato i volontari e le Forze dell’Ordine del territorio nell’ambito delle campagne “A tu x tu con la protezione civile” e “Io non rischio- Campagna di buone pratiche di Protezione Civile”.

Protagonisti della bella mattinata gli alunni dell’Istituto Comprensivo De Magistris di Caldarola e alcuni alunni dell'Istituto Comprensivo Lucatelli di Tolentino accompagnati dalle insegnanti e dalle Dirigenti Scolastiche Fabiola Scagnetti e Mara Amico. Alla presenza anche degli Amministratori dei Comuni del comprensorio, Luca Giuseppetti, Alessio Vita, Massimiliano Micucci, Silvia Pinzi e di Tolentino Mauro Sclavi.

I volontari “comunicatori” hanno spiegato come vivere con maggiore consapevolezza il territorio ed essere preparati ad affrontare rischi ed emergenze. I bambini e ragazzi delle scuole sono stati coinvolti in prima persona in esercitazioni e dimostrazioni attuate dai Carabinieri, che hanno allestito una vera e propria scena del crimine, preso impronte e spiegato l’utilità dei mezzi a loro disposizione, i Carabinieri Forestali, che hanno approfondito l’importanza del presidio del territorio e la conoscenza della fauna, i Vigili del Fuoco che hanno simulato l’evacuazione della scuola e il soccorso in caso di alluvione in stretta collaborazione con Croce Rossa Italiana e Organizzazioni di volontariato, l’INGV - sezione di Camerino, Università di Camerino - Sezione di Geologia che hanno illustrato le strumentazioni più all’avanguardia per monitorare il territorio, e poi il Soccorso Alpino e Speleologico, la Polizia di Stato, Polizia locale e Capitaneria di Porto. L’iniziativa è stata coordinata dalla Protezione civile, erano presenti i volontari di diversi comuni limitrofi a Caldarola guidati dalla Responsabile di Caldarola Tamara Carducci.

Particolarmente grato del lavoro che svolgono nella quotidianità, e non solo nei casi di emergenza, il sindaco di Caldarola Luca Maria Giuseppetti, che approfitta dell’evento di ieri per ringraziare ancora una volta tutti i volontari che da sempre si mettono a disposizione della collettività: “La forza della Protezione Civile è incentrata soprattutto nell’educazione alla prevenzione, ed eventi come questo sottolineano quanto sia necessario essere preparati ad ogni evenienza. La protezione Civile è un sistema di eccellenza perfettamente integrato con tutte le altre Forze dell’Ordine ed è un fiore all’occhiello richiesto e apprezzato anche all’estero; sempre pronti ad intervenire con competenza e professionalità e a formare cittadini consapevoli e responsabili attraverso eventi formativi come quello appena svolto qui a Caldarola. A tutti gli attori coinvolti ogni giorno nella tutela della nostra sicurezza va il mio più sentito ringraziamento”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2023 alle 19:37 sul giornale del 26 aprile 2023 - 156 letture

In questo articolo si parla di attualità, caldarola, comune di caldarola, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/d5uV





logoEV
logoEV
qrcode