Cus Camerino e Corsa alla Spada, si rinnova la collaborazione

4' di lettura 26/04/2023 - Importante incontro questa mattina tra il Presidente del CUS Camerino Stefano Belardinelli e la Presidente dell’Associazione Corsa alla Spada e Palio Donatella Pazzelli per rinnovare un programma di collaborazione, già avviato un decennio fa, tra il Cus Camerino, l’Associazione Corsa alla Spada, il Comune di Camerino, l’Acrusd Camerino in Corsa, i tre terzieri Di mezzo, Muralto e Sossanta, l’Associazione Turistica Pro Camerino e l’Avis di Camerino e per dedicare nuovamente attenzione al tema in generale della pratica sportiva tra i giovani, ma soprattutto di questa tradizione della corsa a piedi.

Più di un decennio fa vi erano stati dei problemi nell'atletica in generale a Camerino, così come anche la disponibilità di ragazzi atleti per la Corsa alla Spada risultava problematica. Fu lanciato, quindi ed avviato, un programma di collaborazione grazie al quale la situazione è molto migliorata in questi anni e sicuramente l'atletica è tornata ad essere un fiore all'occhiello per il Cus Camerino ma anche per la città e la Corsa alla Spada ha ripreso ad avere molti ragazzi di grande livello tecnico tornando a rendere tutti i terzieri potenzialmente competitivi.

Tuttavia, il programma di collaborazione tra le istituzioni locali non sempre si è distinto per attività sinergiche ed eguale impegno ed è proprio per questo che gli attuali presidenti delle principali Associazioni interessate Corsa alla Spada e Cus Camerino, Donatella Pazzelli e Stefano Belardinelli vorrebbero riattivare questo accordo ma soprattutto riaggiornarlo con nuove prospettive che vedono soprattutto nella continuità nell’arco dell’anno delle attività, nelle pari opportunità, nell'attenzione in generale per lo sport e nel benessere nuovi obiettivi. Quindi uno sport sempre più caratterizzato anche al femminile, uno stile di vita per i giovani dove lo sport rappresenta è un elemento fondamentale, senza dimenticare coloro che hanno abilità diverse.

È inoltre opportuno precisare che queste due Associazioni in particolare, che gestiscono degli eventi di grande rilevanza, alcuni casi anche internazionale, possano contribuire a una comunicazione di livello adeguato con una conoscenza della comunità locale volta a promuovere le attività presenti, in particolare il sistema scolastico e universitario tra i giovani, ma anche il patrimonio culturale e ambientale. “Per la nostra Associazione – riferisce Donatella Pazzelli - è un onore poter collaborare con il CUS Camerino e poter utilizzare le strutture d’eccellenza del centro sportivo delle Calvie. La Corsa alla Spada è una gara a tutti gli effetti, anche di notevole difficoltà, e la preparazione degli atleti è necessaria per preservare la forma fisica degli stessi e per affrontare il percorso, che quest’anno ritorna nel cuore di Camerino, come è sempre stato fino al terremoto del 2016. La presenza poi di una spada nella mascotte dei prossimi Campionati Nazionali Universitari rafforza il legame tra l’importante e moderna realtà sportiva del CUS e una festa antica come la nostra rievocazione storica della Corsa alla Spada e Palio che quest’anno raggiunge i 42 anni di vita e che coinvolge un intero territorio”.

Con questo spirito il CUS Camerino e l’Associazione Corsa alla Spada e Palio hanno presentato in conferenza stampa il rinnovato accordo programmatico per la gestione dell’aspetto sportivo legato alla prestigiosa rievocazione storica dedicata al patrono di Camerino, San Venanzio e non solo. Con l’accordo oltre all’impegno del CUS Camerino a consentire, laddove possibile, l’utilizzo delle sue strutture sportive agli atleti segnalati dall’Associazione o dalle rappresentanze dei singoli Terzieri camerti, i quali a loro volta concorreranno ad aiutare il CUS nella sua opera di diffusione della pratica sportiva come strumento di benessere e di formazione della persona, già contenuto negli accordi passati, tanti nuovi obiettivi. Presto il coinvolgimenti di altre Istituzioni e Associazioni. Presenti oltre al presidente del CUS Camerino Stefano Belardinelli e alla presidente dell’Associazione Corsa alla Spada e Palio Donatella Pazzelli anche il presidente dell’Avis Camerino Sergio Mancinelli e il Segretario Generale del CUS Camerino Roberto Cambriani e anche la mascotte scelta per i prossimi Campionati Nazionali Universitari 2023. Un impegno di tutti, un lavoro continuo, una promozione nazionale ed internazionale del territorio e dei suoi principali eventi e ricchezze.


   

da C.U.S. Camerino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2023 alle 18:16 sul giornale del 27 aprile 2023 - 578 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, Unicam, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/d5Ls





logoEV
logoEV
qrcode