Assemblea Aato3, Gentilucci: "Fare di tutto per mantenere l'acqua in mano pubblica"

1' di lettura 24/05/2023 - Il presidente dell'Aato 3, Alessandro Gentilucci, interviene, con una nota, sulla questione della futura gestione del servizio idrico, oggetto di vari interventi sulla stampa.

"Il mio è un richiamo al senso di responsabilità dei sindaci in vista dell'assemblea di domani, quando avremo la possibilità di discutere insieme, in merito alla futura gestione del servizio idrico per i comuni che fanno riferimento all'Aato 3. L’obiettivo è arrivare alla conclusione di un percorso verso il gestore unico di cui si discute dal 2017. Mi fa piacere che sotto la mia presidenza ci sia stata questa accelerazione. Ciò che mi preme sottolineare è che resta imprescindibile la tutela dei cittadini per un bene, l'acqua, che dovrà sempre più essere gestito in modo consapevole e responsabile, lavorando sull'efficientamento della rete per ridurre i costi e a vantaggio della qualità del servizio. Quando sono stato chiamato a ricoprire l'incarico di presidente dell'Aato 3, all'inizio di quest'anno, ho subito chiarito quale sarebbe stata la mia stella polare: fare di tutto per mantenere l'acqua in mano pubblica. Da qui questo mio rinnovato appello all’unità dei sindaci e alle sinergie da mettere in campo come territorio, per scongiurare il rischio privatizzazione nella gestione del servizio idrico, con tutti i danni che ne deriverebbero”.


   

da Aato 3 Macerata





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2023 alle 17:42 sul giornale del 25 maggio 2023 - 70 letture

In questo articolo si parla di politica, servizio idrico, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/d0JP





logoEV
logoEV
qrcode