Bomba d'acqua a Matelica, danni e disagi in tutto il territorio (foto)

1' di lettura 10/06/2023 - Una vera e propria bomba d’acqua ha investito nel primo pomeriggio di oggi (10 giugno) la città di Matelica.

In pochi minuti un fenomeno temporalesco molto violento ha coinvolto l’intero territorio comunale provocando enormi disagi, smottamenti diffusi e allagamenti anche nel centro abitato. Maggiormente colpite le zone di San Rocco e località Fonticelle, con allagamenti, detriti e fango sulle strade e nella zona della stazione ferroviaria (dove, tra l’altro, erano in corso dei lavori), così come in altre località come ad esempio nelle zone di Peschiera, Crinacci e Campamante, dove addirittura alcune auto sono rimaste bloccate dalla tanta acqua e fango presente sulla carreggiata. Fin da subito si sono messi in moto i volontari della Protezione Civile, gli operai comunali e i Vigili Del Fuoco.

Sono in corso vari sopralluoghi anche da parte dell’amministrazione comunale per monitorare la situazione e capire come intervenire in maniera strutturale nelle zone più colpite. «Purtroppo, a distanza di alcuni mesi siamo stati di nuovo colpiti da un evento atmosferico molto violento che ha evidenziato ancora una volta quando sia necessario intervenire con lavori straordinari – commentano dall’amministrazione comunale – purtroppo questi fenomeni non sono più così rari ed è necessario avere accesso a risorse speciali per la messa in sicurezza del nostro territorio. Ci teniamo a ringraziare fin da subito tutti coloro che sono scesi in campo per mitigare gli effetti di questo evento improvviso, dai volontari alle forze dell’ordine fino ai semplici cittadini che hanno liberato le strade dal fango. Siamo vicini alle famiglie che hanno subìto allagamenti e disagi: la situazione è critica e i danni sono tanti e diffusi».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2023 alle 19:16 sul giornale del 12 giugno 2023 - 6918 letture

In questo articolo si parla di cronaca, matelica, comune di matelica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ecIb





logoEV
logoEV
qrcode