CNU: nel calcio a 5 il Cus Camerino si arrende nel derby con il Cus Macerata

2' di lettura 22/06/2023 - Si ferma in semifinale la corsa al titolo della squadra di Calcio a 5 del Cus Camerino, che s’inchina nel derby ai rivali del Cus Macerata per 5-6, che a loro volta si assicurano la seconda finale consecutiva, stavolta contro il Cus Catania, match in programma domani alle ore 18 al Palasport Comunale di Le Calvie a Camerino.

Stesso palcoscenico dove si è consumato il tracollo alla distanza dei gialloneri, costretti (anche per scelta) a giocare nel finale con il proprio leader e capitano Carducci infortunato, ma che è rimasto stoicamente in campo ed alla fine è stato premiato anche come MVP del torneo.

Al Cus Camerino non è bastato un avvio promettente dove si è portato subito sul 2-0 con una doppietta del solito Fanelli (miglior marcatore dei suoi). I maceratesi non demordevano e già nella prima frazione riuscivano a ribaltare il punteggio e ad andare a riposo sul 3-2. A quel punto in Cus Camerino accusava il colpo e la manovra ne risentiva, la pur non irresistibile squadra ospite allungava nella ripresa fino al 4-6, malgrado le reti di Bachiocchi ed un autogol per i gialloneri. Sul 4-6, malgrado un Carducci qausi totalmente fermo sul campo, il Cus Camerino riusciva a riavvicinarsi grazie ad un rigore trasformato da Fanelli a 90’ dalla fine.

Stavolta era l’estremo ospite a salvare la porta ed il risultato in un finale al cardiopalma ed il tempo non giocava a favore dei camerti, che non riuscivano ad andare ai supplementari, malgrado la spinta del proprio pubblico. Va sottolineato come i gialloneri di Renzoni le hanno provate tutte fino in fondo, pur regalando un uomo in campo, malgrado questi sia il giocatore più rappresentativo. Finiva con la vittoria del Cus Macerata, che ora può giocarsi oggi la medaglia d’oro contro il Cus Catania, mentre i camerti si contenderanno il bronzo contro il Cus Torino.








Questo è un articolo pubblicato il 22-06-2023 alle 22:27 sul giornale del 23 giugno 2023 - 402 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eeSD





qrcode