Alla guida dopo aver alzato il gomito, vengono coinvolti in due incidenti: denunce e patenti ritirate

2' di lettura 19/07/2023 - I carabinieri della Compagnia di Tolentino hanno svolto diversi controlli sulle strade del territorio di competenza a seguito dei quali sono state ritirate due patenti ad altrettanti conducenti che si erano messi alla guida dopo aver bevuto.

Numerosi sono stati gli interventi per sinistri stradali sulle diverse reti viarie di competenza effettuati dalle pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile di Tolentino, in alcuni casi anche per incidenti gravi.

In una circostanza, un giovane ventiduenne, a seguito dei rituali esami di laboratorio, dopo essere rimasto coinvolto in un sinistro stradale a Sarnano, è risultato positivo all’alcol, per un valore pari a 0,71 g/l. Nei confronti dello stesso, che aveva per altro conseguito importanti lesioni a seguito di caduta dalla moto di cui era alla guida, sempre il Norm di Tolentino ha contestato pertanto la sanzione amministrativa prevista in questi casi, da euro 543 a euro 2.170, oltre alla segnalazione alla Prefettura di Macerata per la conseguente sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da tre a sei mesi.

Un episodio simile si è verificato a San Severino Marche, dove due veicoli si sono scontrati e entrambi i conducenti hanno riportato lievi traumi. In questo caso, a seguito del sinistro stradale, ha proceduto il personale della Stazione carabinieri di Caldarola che ha accertato che una delle parti, un ragazzo neo patentato ventenne, aveva omesso di dare la precedenza a una rotatoria e aveva un tasso alcolemico positivo. Anche nei suoi confronti, sono scattate le relative sanzioni amministrative di 336 euro, e la decurtazione di 10 punti patente.

Altra vicenda ha visto coinvolto un uomo, 55 enne, che è stato controllato alla guida di un’autovettura con sintomatologia chiaramente riconducibile all’uso di alcool; questi si è opposto al controllo mediante etilometro e, nell’occasione la Stazione carabinieri di Belforte del Chienti, hanno proceduto pertanto a denunciarlo all’autorità giudiziaria per rifiuto dell’accertamento dello stato di ebbrezza. In questo caso, però, è scattato immediatamente il ritiro della patente di guida.


   

di Roberto Scorcella
macerata@vivere.it





Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2023 alle 12:57 sul giornale del 20 luglio 2023 - 1338 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, tolentino, sarnano, belforte del chienti, san severino, guida in stato di ebbrezza, patenti ritirate, articolo, roberto scorcella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ekua





logoEV
logoEV
qrcode