Sta per scoccare l'ora del Montelago Celtic Festival, arrivato alla ventesima edizione

3' di lettura 28/07/2023 - I venti anni di Montelago Celtic Festival scoccano il 3, 4 e 5 agosto a Taverne di Serravalle di Chienti. Un evento che ha accompagnato almeno due generazioni anche grazie a uno stile inconfondibile e a una continua ricerca nel panorama musicale e culturale. Contravvenendo all’idea dominante di crescita continua, per questo importante anniversario la direzione artistica ha deciso non di canalizzare più pubblico ma di garantire migliori servizi, soprattutto in un’ottica di permanenza prolungata al festival e di attenzione rinnovata all’ambiente.

Tre giorni da vivere dal principio alla fine fra musica, laboratori, letteratura, artigianato, jam session, sport, gastronomia, gaming, trekking, giochi celtici e tanto altro. Nel campeggio fantasy di 50 ettari ci si può accampare in viale Baggins o Mordor St. (con aree camper, biker, family), per poi dedicarsi ai concerti, alle conferenze, ai corsi di bouzouki irlandese e gaita asturiana o a uno dei 38 workshop proposti.

Ma ciò che spinge ogni anno migliaia di persone sull’altopiano di Colfiorito, fra Marche e Umbria, è un sano senso di comunità, dove famiglie, gruppi di amici e anime solitarie trascorrono 72 ore davanti a una griglia con una birra, fissando i tramonti mozzafiato sui Sibillini. Le attività di MCF XX sono a pieno regime già dalla mattina di giovedì 3: i concerti iniziano alle 15, aspettando la notte con l’apertura straordinaria del main stage dove arriva il folk medievale dei Percival e a seguire, per la prima volta a Montelago, l’inventore del baroquecore, il francese Igorrr. Tre palchi, 28 concerti, con le band più influenti d’Europa del genere folk celtico fra le quali i Faun, dalla Svezia Lena Jonsson Trio vincitrice dello Swedish Grammy nel 2022, la band celtic punk tedesca Fiddler’s Green, sempre dalla Germania i Corvus Corax, e poi il dub scozzese degli An Dannsa Dub. Ma anche Massimo Giuntini & the Willos, Bardomagno, il trio franco-mongolo-bulgaro Violons Barbares, i Celkilt, The Sidh, i bretoni Plantec e i portoghesi Albaluna, chiamati ad aprire la Notte Celtica del sabato con una produzione internazionale firmata Montelago Orchestra, a sancire il gemellaggio tra il Comune di Serravalle di Chienti e il Municipio di Torres Vedras in Portogallo.

Raddoppiati gli ospiti della Tenda Tolkien, il luogo del sapere dove esplorare il mito, la montagna e le sottoculture. Tema di quest’anno Menzogna e Sortilegio, per un calendario serrato con i protagonisti della scena letteraria, fra i quali: Vanni Santoni, Orso Tosco, Laura Pugno, Nicoletta Vallorani, Matteo Grilli, Wu Ming 1, Mariano Tomatis, Maria Gaia Belli, Loredana Lipperini, Roberto Arduini, Edoardo Rialti, Stefano Giorgianni, Giorgiomaria Cornelio, Cesare Catà, Lucia Tancredi.

Torna The Riddle Pit, il padiglione dedicato alle attività di gaming, dove giocatori esperti e neofiti si confrontano in sessioni di gioco di ruolo, sfidandosi in tornei di Magic: the Gathering, Bang! e Yu-Gi-Oh! o partecipando ai workshop e provando nuovi giochi in apposite sessioni dimostrative. Non mancano i matrimoni celtici (in poche ore sold-out), rievocazioni, spettacoli col fuoco, visite guidate alla scoperta del territorio, anche a cavallo, e tanto sport. Quattro mega tensostrutture garantiscono ombra e relax, più di 8mila kit per la raccolta differenziata distribuiti gratuitamente all’ingresso e depositati in 47 punti di raccolta, 25 mila piatti e stoviglie biodegradabili, un ospedale da campo che assicura assistenza h24 insieme alle decine di associazioni di pronto soccorso, 90 stand di produttori artigianali con ben 23 aziende agricole locali coinvolte mettono in mostra (e nel palato) la tradizione enogastronomica marchigiana: macelleria, fruttivendolo, fornaio, salumiere, birre artigianali e vini.

Montelago Celtic Festival è un evento firmato La Catasta e organizzato in collaborazione con Regione Marche, Provincia di Macerata, Comune di Serravalle di Chienti (Mc), Cosmari, Contram, Università di Camerino, Protezione Civile e Croce Rossa.


   

da Montelago Celtic Festival





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2023 alle 12:20 sul giornale del 29 luglio 2023 - 1608 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, montelago celtic festival, montelago, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/elT4





qrcode