Il Camerino aggiunge un altro argentino, ecco Clemenz

2' di lettura 11/08/2023 - Un’altra pedina si aggiunge ufficialmente alla rosa del Camerino calcio ed è quella di un altro argentino, il 28enne Alberto Alexis Clemenz, che già dal giorno del ritrovo si allena con il gruppo agli ordini del duo tecnico Tiburzi (allenatore) e Foglia (vice) e del preparatore atletico Giovanni Broglia.

Mancava solo la ratifica del tesseramento per Clemenz (classe 1995, passato lo scorso anno a stagione in corso dal Porto Recanati Alla Cluentina in Promozione e che prima aveva vestito anche la maglia dell’Elp. Cascinare), che è stata effettuata nelle ultime ore, ma il giocatore si sentiva già biancorosso ed ha dimostrato subito un grande entusiasmo sin dal suo arrivo.

Anche in campo, dov’è apparso subito in buone condizioni, ha dimostrato grande dedizione e determinazione ed ha messo subito in mostra le sue qualità tecniche e una certa personalità, che hanno convinto subito lo staff biancorosso.

Brevilineo, tecnico ma anche esplosivo e veloce, Clemenz va a sostituire l’ex universitario Andrea Foglia come jolly di centrocampo esterno, anch’egli con caratteristiche più offensive.

Con l’argentino Alexis Clemenz s’infoltisce la rosa del Camerino, che al momento è di 21 giocatori ufficiali, in attesa di conferme o partenze di altri giovani ex juniores che potrebbero accasarsi in altre squadre del territorio per maturare e farsi trovare pronti per un immediato futuro. Non si escludono però anche altri colpi di mercato per una rosa già collaudata, forte di una base consolidata lo scorso anno, ma che potrebbe essere ampliata proprio in vista di programmi ambiziosi.

Fino ad oggi alla corte di mister Tiburzi sono arrivati 5 giocatori: il portiere Vincenzo Digifico, il difensore Roberto Bergamini, gli attaccanti Luciano Rodolfo Monserrat e Danilo Ferretti ed in ultimo (per ordine) Alexis Clemenz.








Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2023 alle 14:01 sul giornale del 12 agosto 2023 - 504 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/enwY





logoEV
logoEV
qrcode