Camerino è la "squadra del ducato", il presidente Falzetti strizza l'occhio al territorio

5' di lettura 14/08/2023 - Quella iniziata una settimana fa con quattro giorni di allenamento (per la prima settimana) è stata solo una fase di pre-ritiro, per il Camerino.

Dopo la lunga pausa per il ponte di ferragosto, il ritiro vero e proprio a ranghi completi (o quasi) inizierà ufficialmente mercoledì 16 agosto. Per quella data ci saranno anche Lucaroni, Montecchia, Monserrat e Tempestilli, assenti per motivi di ferie alla prima fase, mentre altri giocatori potrebbero aggregarsi, tra cui alcuni studenti universitari che mister Tiburzi testerà e osserverà di persona con il suo staff.

Stabilite già tutte le date di allenamento, riposi e le prime amichevoli. Il Camerino scenderà in campo per i test-precampionato e Coppa Marche, con il seguente calendario: prima uscita il 22 agosto contro l’Aurora Treia (sede ancora da definire), quindi il 26 agosto a Fabriano, poi il 30 agosto con Casette Verdini in trasferta e il 2 settembre col Pioraco a Camerino con il primo test sul nuovo campo universitario al Livio Luzi, dove i biancorossi giocheranno nel prossimo campionato di Prima Categoria.

Sulle novità i programmi e le aspettative abbiamo sentito il patron Invano Falzetti.

Presidente il Camerino è tornato con un nuovo look, ma anche con uno slogan diverso, quello di “Squadra del Ducato” come mai, che significato ha?
“Sì, abbiamo e stiamo migliorando diverse cose - dice Fazletti - tra cui la nuova segreteria e sede societarie che stiamo ristrutturando e che inaugureremo a breve il 25 agosto, giorno prima della festa in cui sarà presentata la squadra. Nella segreteria ci saranno 3 impiegati e sarà un luogo di ritrovo per la società. Questo perché fino ad ora non potevamo gestirla e lavoravamo come esterni. L’intenzione è di riportare tutto all’interno dei locali, che si trovano nella struttura del palasport comunale che abbiamo la responsabilità di gestire. Sulle pareti dei nuovi uffici c’è questo slogan de “La Squadra del Ducato”, ma questo non è per un senso di superiorità delle altre città che circondano Camerino, ma è per far sì che sia rappresentato un grande territorio. La prima mossa l’abbiamo fatta anche a livello di giocatori, permettendo a quelli che uscivano dalla juniores e che per vari motivi abbiamo deciso di farli giocare nelle altre squadre limitrofe, in riferimento al progetto che riguarda appunto il territorio dell’entroterra montano”.

Quali sono le novità di quest’anno a cominciare dal settore dirigenziale e strutturale della società?
“Si è allargata con un direttivo più ampio, ma soprattutto la novità assoluta è che dal 1 agosto sono stati assunti due nuovi ragazzi, Simone Eustacchi e Mattia Crescimbeni, che lavoreranno a tempo pieno per 1 anno e porteranno avanti tutto ciò che riguarda il marketing, il settore commerciale, all’immagine con le dirette sui social per le partite in trasferta, in quanto è stata fatta una scelta importante, ognuno dei componenti del direttivo ha dei tempi limitati da dedicare al suo lavoro ed è stato deciso di trovare due figure in grado di dedicarcisi a tempo pieno. Questa è una crescita importante per la società sportiva, perché va bene sì il volontariato, ma occorre sempre la presenza di persone competenti in vari settori capaci di portare avanti le linee guida di sviluppo del club. Poi vogliamo allargare il numero dei soci, che ora è di 32 persone e portarlo a 50 soci che sarebbe un ottimo risultato”.

I tifosi del Camerino potranno seguire le trasferte anche in diretta streaming, ma per quanto riguarda gli ingressi al campo (quest’anno si torna al Livio Luzi) come si organizzerà la società, ci sarà ancora l’ingresso gratuito? E' in corso anche una campagna abbonamenti?
“La campagna abbonamenti, che noi chiamiamo “tessera sostenitore”, la inizieremo al 28 agosto, cominciando dalla riconferma di quelli che ne fanno già parte, che lo scorso anno sono stati 270. Questa tessera sostenitore sarà convertita in abbonamento gratuito, quindi la quota dipenderà dalla libera volontà e disponibilità delle persone e qualsiasi somma sarà accettata. Infatti il prossimo anno ci sposteremo al Livio Luzi a giocare, ci sarà una biglietteria e l’accesso sarà gratuito per tutti i ragazzi delle scuole al di sotto dei 18 anni, un biglietto omaggio è previsto per gli studenti universitari, mentre per chi non avrà l’abbonamento da sostenitore, il biglietto sarà obbligatorio ed il costo sarà di 5 euro. E' obbligatoria la biglietteria per cui ci siamo dovuti adeguare, mentre i tifosi ospiti pagheranno. Noi, comunque, puntiamo soprattutto sulle tessere sostenitori”.

Riguardo alla prima squadra, la rosa giocatori è già folta, sono state sostituite adeguatamente le pedine mancanti, però c’è ancora la possibilità di altri arrivi sul fronte del mercato?
“La rosa attualmente con i 3 portieri è di 26 giocatori, in quanto ci sono alcuni studenti universitari di Unicam (uno certo ed altri due che si si potrebbero unire presto) che saranno valutati dal tecnico e dal suo staff. E’ comunque una rosa valida, il ds Onesini ha fatto un ottimo lavoro, inserendo delle pedine fondamentali con esperienza e che possono aiutare i nostri ragazzi dello scorso anno che sono stati riconfermati, per dargli più sicurezza e competitività. A mio avviso la rosa è valida e speriamo di fare un bel campionato, ma oltre a questo vorrei vedere crescere sempre e ancora di più la passione attorno alla squadra”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata







Questo è un articolo pubblicato il 14-08-2023 alle 20:20 sul giornale del 16 agosto 2023 - 1298 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/enRn





logoEV
logoEV
qrcode