Coppa Marche ricca di derby nell'entroterra: il Camerino affronta subito l'Esanatoglia, la Settempeda va a Tolentino

3' di lettura 22/08/2023 - La stagione ufficiale scatterà con le gare del primo turno di Coppa Marche il prossimo 9 settembre ed i raggruppamenti nel girone C di Prima Categoria hanno messo subito di fronte un triangolare di ferro e molto interessante che comprende Camerino, Castelraimondo ed Esanatoglia, inserite nel gruppo 11. Tutto com’era nelle previsioni viste le aree territoriali, così come nel girone 10 ci sono la Settempeda, il Caldarola e l’Elite Tolentino (nata dalla fusione tra Elfa e Juve Club del comune cremisi).

Si inizierà subito il 9 febbraio con il derby fra l’Esanatoglia di mister Angelo Ortolani ed il favorito Camerino di mister Andrea Tiburzi, con la sfida in programma ad Esanatoglia alle ore 15,30 e la Folgore Castelraimondo di mister Fabio Carucci che resta alla finestra in questo primo turno. Nel gruppo 10 sarà Invece l’Elite Tolentino a testare le ambizioni dell’altra quotatissima Settempeda di Massimo Ferranti, con questo derby che inizierà invece alle ore 14,30 in casa del neo club cremisi.

Per quanto siano gare ufficiali anche se di coppa, queste sfide che infiammano tifosi e appassionati vicini che sportivamente vivono un forte campanilismo, saranno comunque sfide vere, perché nessuno vuol perdere ed andare fino in fondo alla Coppa Marche porta sempre benefici per i salti di categoria. Anche perché nel forte ed equilibratissimo girone C, solo la prima viene promossa e la bagarre quest’anno si preannuncia ancora più incerta, con Camerino e Settempeda che sulla carta nutrono dei favori del pronostico sia per le ottime basi dimostrate lo scorso anno, che per la campagna di rafforzamento e ambizioni, ma le altre non sono state certo a guardare ed anche le avversarie più tradizionali e vicine si sono attrezzate adeguatamente, con un Castelraimondo che ha sfiorato la zona play-off lo scorso anno e con l’Esanatoglia che si è ulteriormente rinforzata.

A dimostrazione delle ambizioni del Camerino, c’è il fatto che la squadra di Tiburzi ha iniziato in largo anticipo a prepararsi, seppur a ranghi incompleti di volta in volta, per le esigenze di alcuni giocatori in grado di conciliare lavoro, ferie e allenamenti. Biancorossi camerti che hanno in gran parte degli uomini una decina di giorni di lavoro già nelle gambe, per aver iniziato a sudare fin dai prima di ferragosto, anche se mister Tiburzi ed il vice Foglia ancora devono avere a tempo pieno giocatori come Lucaroni, Clemenz e Tempestilli, mentre per carichi di lavoro ha rallentato al momento Francucci.

Sul fronte degli ex Juniores da segnalare il passaggio dei vari Koffi e Rinozzi, rispettivamente centrocampista e difensore, al Pievebovigliana. Intanto, attorno al nuovo Camerino cresce l’attesa per il momento dell’esordio amichevole del nuovo corso, in programma mercoledì 23, in casa al Livio Luzi, contro l’Aurora Treia (Promozione B), con inizio alle ore 19,30.








Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2023 alle 16:49 sul giornale del 23 agosto 2023 - 628 letture

In questo articolo si parla di sport, san severino marche, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eoEQ





logoEV
logoEV
qrcode