A Camerino, Matelica e San Severino arriva il festival per la mente "Normalissimi"

2' di lettura 29/09/2023 - Aprire un dialogo con la comunità al di fuori dei canali istituzionali in cui i servizi sociali operano solitamente per favorire un confronto diretto con la cittadinanza su temi di grande attualità.

Questo è l'intento con cui i Servizi Sollievo degli Ambiti Territoriali Sociali 17 e 18 hanno ufficializzato per i prossimi mesi un calendario ricco di eventi totalmente gratuiti che vedrà la partecipazione di ospiti anche di fama nazionale. Dopo il successo della prima edizione del 2021 torna il Piccolo Festival per la Mente NORMALISSIMI, grazie alla rinnovata collaborazione con Kindustria, cui va ad aggiungersi anche il Patrocinio dell'Università di Camerino.

L'obiettivo rimane quello di favorire la cultura dell'inclusione sociale attraverso azioni di informazione e sensibilizzazione sulla salute mentale oltre che di lotta al pregiudizio e allo stigma. Sono due le date da salvare in agenda: si parte il 13 ottobre a Matelica, ospite lo psichiatra e psicoterapeuta Piero Cipriano con “La possibilità terapeutica psichedelica in psichiatria” (h.19 presso Palazzo dei Filippini), mentre il 12 dicembre a Camerino sarà la volta della saggista Vera Gheno per “L'antidoto. 15 comportamenti che avvelenano la nostra vita in rete e come evitarli” (h.18 presso Sala dei Convegni del Rettorato).

A San Severino Marche i Servizi Sollievo inaugurano invece un nuovo format per tutte le famiglie dedicato al tema dell'adolescenza e ad alcuni aspetti a essa correlati. Si intitola APERTAMENTE e si avvale della collaborazione con l'associazione locale Help. Tre gli incontri in programma, che si svolgeranno presso la nuova sede “Tutti al Centro” di via Salimbeni. Il primo, dal titolo “Rischio Digitale?”, è fissato per il prossimo 21 ottobre (dalle h.17 alle 19,30) e vedrà la partecipazione del comunicatore del Dipartimento Dipendenze Patologiche Paolo Nanni. A seguire il 28 ottobre (h.17-19,30) l'appuntamento sarà con “Ri-Conoscere le Emozioni”, alla presenza dello psicoterapeuta Alessandro Suardi.

Il format si concluderà poi l'11 novembre (h.17-19,30) con un confronto, moderato da Paolo Nanni, tra la psicologa e psicoterapeuta Giuseppina Malasisi e il sociologo Giuliano Tromboni su “Adolescenza: uno sguardo sul nostro territorio”.


   

da Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-09-2023 alle 11:58 sul giornale del 30 settembre 2023 - 494 letture

In questo articolo si parla di attualità, Organizzatori, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/euqp





logoEV
logoEV
qrcode