La Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne a Castelraimondo

2' di lettura 25/11/2023 - Il Comune di Castelraimondo si unisce alla celebrazione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, una giornata globale dedicata a sensibilizzare l'opinione pubblica sulla persistente piaga della violenza di genere e per promuovere azioni concrete verso un futuro senza violenza.

In un momento in cui la consapevolezza dell’importanza di contrastare la violenza contro le donne è crescente, il Comune di Castelraimondo riafferma il suo impegno a creare una comunità in cui ogni individuo possa vivere senza paura di violenza o discriminazione. «Per ricordare questa giornata, come in passato, abbiamo illuminato il nostro monumento ai Caduti di rosso e abbiamo riverniciato sempre di rosso una panchina lungo corso Italia – ha spiegato il sindaco Patrizio Leonelli -. Inoltre, grazie alla Consulta dei Giovani di Castelraimondo e alla cooperativa Il Faro, abbiamo ospitato una serie di iniziative molto importanti su questo fronte, dalla mostra allestista in biblioteca all’incontro di questa mattina con la dott.ssa Marmorè. Il nostro Comune pone particolare attenzione su questo tema, la violenza contro le donne è una violazione dei diritti umani e rappresenta una sfida che dobbiamo affrontare come comunità. Questa giornata è un momento cruciale per unirci e rafforzare il nostro impegno per un futuro senza violenza».

Molto partecipate le iniziative della Consulta dei Giovani in collaborazione con la cooperativa Il Faro. «Le istituzioni hanno il dovere di occuparsi del tema e purtroppo si fa ancora poco in termine di prevenzione – ha aggiunto l’assessore ai Servizi Sociali Ilenia Cittadini - è importante anche ricordare che ciascuno di noi può fare qualcosa, tutti i giorni, per dire no alla violenza di genere, in ogni forma e in ogni luogo si manifesti, promuovendo e costruendo insieme la cultura del rispetto autentico e della gentilezza. Ringrazio sinceramente la Consulta dei Giovani per l’iniziativa che hanno realizzato nel territorio, scegliendo di mettere attenzione sul tema della violenza di genere e volendo sensibilizzare e informare la nostra comunità avvalendosi della collaborazione degli esperti come la sociologa Marmorè e della psicologa Capozucca. Un’occasione questa della Consulta che ci mostra come possiamo favorire cittadinanza attiva e riflessione partecipata, partendo proprio dal basso».


   

dal Comune di Castelraimondo
www.comune.castelraimondo.mc.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2023 alle 18:40 sul giornale del 27 novembre 2023 - 72 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelraimondo, comune di castelraimondo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eEet





logoEV
logoEV
qrcode