A pranzo a Camerino con il giovane talento Pellizzari

2' di lettura 28/11/2023 - Ha festeggiato il suo 20° compleanno appena una settimana fa (il 21 novembre), ma professionalmente è già uno dei giovani più interessanti e promettenti del ciclismo italiano e si appresta al grande salto dalla prossima stagione 2024.

E’ il ciclista camerte Giulio Pellizzari, che domenica prossima 3 dicembre, sarà al centro dell’attenzione di un pranzo organizzato in suo onore dai propri amici, fan e appassionati presso il ristorante pizzeria Etoile di Camerino. Un incontro per trascorrere qualche ora insieme al proprio beniamino di casa, per rivivere i momenti più belli e le tappe più importanti della sua carriera, il tutto accompagnato da immagini e video che ne raccontano vita e impegni agonistici.

Quello che sta per concludersi è stato un anno da incorniciare per Giulio Pellizzari, che ha avuto i suoi picchi di risultati nel Tour de L’Avenir Under 23 (nel quale in passato si sono messi in mostra atleti diventati poi assi del ciclismo mondiale) e dove ha conquistato ben ben tre podi di tappa, stessi piazzamenti ripetuti poi al Giro dei Carpazi (Under 23) ed altre prestazioni che lo hanno avvicinato sempre più al salto fra i professionisti.

Un talento, quello di Giulio, che ha bruciato le tappe grazie al gran fisico che lo ha aiuto nel corso della sua crescita fisica e sportiva, facendone un ciclista completo, forte scalatore (che è il terreno che predilige), ma anche ottimo passista (grazie alle sue lunghe leve e resistenza). Per accelerare a maturazione sportiva, Giulio Pellizzari ha scelto di seguire (con il suo team) la via di oltre confine, trasferendosi in Slovenia, per poter correre anche tra i professionisti, mentre in Italia avrebbe dovuto attendere altri due anni fra gli Under 20.

Gli amici di Giulio, ma tutti i suoi concittadini, tifosi e appassionati di ciclismo, sognano di vederlo protagonista sulle strade di casa dell’alto maceratese, nelle gare più importanti sul territorio nazionali come la Tirreno Adriatica e Giro d’Italia, ma anche in quelle all’estero con le grandi classiche. Questa giornata di domenica prossima, organizzata per il talento della Green project-Bardiani CSF Faizane (Bibbiano – Reggio Emilia), sarà dunque l’occasione per omaggiarlo della sua carriera fin ad oggi e per fargli gli auguri sia di buon compleanno, che per una prossima stagione ricca di grosse soddisfazioni.

Nella sua città Giulio Pellizzari è già stato insignito del premio “Il Camerte dell’anno” nel 2022, ma il traguardo a cui lui ambisce e aspira maggiormente è quello che hanno tutti i ciclisti professionisti, la vittoria al Tour de France. Restano due giorni per prenotarsi per il pranzo con il talento locale.








Questo è un articolo pubblicato il 28-11-2023 alle 16:45 sul giornale del 29 novembre 2023 - 528 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eEC6





logoEV
logoEV
qrcode