Protezione Civile di Camerino in festa per i suoi 20 anni: come regalo una sede rinnovata

2' di lettura 07/12/2023 - La Protezione Civile di Camerino ha festeggiato i vent'anni dalla sua nascita.

Una ricorrenza importante che ha visto prima un incontro di formazione con gli studenti dei quarti e dei quinti delle scuole secondarie di secondo grado di Camerino e poi con l’inaugurazione della rinnovata sede del Gruppo Comunale della città ducale. Era presente il vice presidente del Consiglio regionale delle Marche, Gianluca Pasqui, che ha voluto ringraziare il sindaco Roberto Lucarelli, la Vice sindaca e assessore alla Protezione Civile, Antonella Nalli, e tutta l'amministrazione comunale di Camerino per aver voluto celebrare questa ricorrenza.

Pasqui ha poi ringraziato l’assessore regionale Stefano Aguzzi, per la sua sempre concreta vicinanza alle popolazioni dell’entroterra. Non poteva mancare il ringraziamento al dirigente scolastico Antonio Cappelli per aver ospitato l’iniziativa, a Stefano Stefoni e Mauro Perugini, il primo quale dirigente della Protezione Civile della Regione e il secondo come responsabile regionale dei volontari, e al pro rettore vicario di Unicam, Emanuele Tondi, per la partecipazione all’evento. Ma il grazie più grande, Pasqui lo ha rivolto a Gianfranco Carimini, responsabile comunale Gruppo Volontari Protezione Civile Camerino, e Antonella Menghi, coordinatrice Gruppo Volontari Protezione Civile Camerino.

A nome dell’assemblea legislativa regionale, Pasqui ha consegnato loro una pergamena con scritto: “Alla Protezione Civile di Camerino nel suo ventennale per aver provveduto con generosità e competenza a mettere in sicurezza il territorio e, al contempo, per essersi aggiornata e formata per essere sempre pronta a intervenire in caso di emergenza, a supporto della popolazione e dell'ambiente”.

“È stata l'occasione per ringraziare tutti i volontari e per ribadire l'importanza di questa organizzazione in supporto alle amministrazioni per diffondere il messaggio di "protezione" che è insita nella denominazione stessa - ha detto Pasqui - Una parola che evoca in tutti noi emozioni positive e che ci dà quella sicurezza di cui abbiamo bisogno di fronte alle difficoltà. Ho voluto ricordare anche l'attività che la Protezione Civile svolge nelle scuole per insegnare ai bambini i giusti comportamenti da tenere in caso di emergenza e di evacuazione necessaria dagli edifici. Siamo convinti che il lavoro di tutti questi anni possa e debba avere un seguito e ci impegneremo perché questo avvenga, coinvolgendo prima di tutto i ragazzi, la scuola, per spiegare loro il valore dell’impegno civile prima di tutto ed in particolare insegnare ad essere consapevoli rispetto ai rischi ai quali siamo esposti, saperli affrontare promuovendo l’autotutela e così facendo far crescere una comunità sempre più resiliente".


   

da Gianluca Pasqui
Vicepresidente del Consiglio Regionale







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2023 alle 12:38 sul giornale del 09 dicembre 2023 - 1544 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, Gianluca Pasqui, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eGdc





logoEV
logoEV
qrcode