L'Elite Tolentino ferma il Camerino: rinviata ancora la prima vittoria al Luzi dei camerti

3' di lettura 11/12/2023 - La prima vittoria al Livio Luzi è rinviata al nuovo anno, in quanto anche l’Elite Tolentino conquista punti nel pareggio a reti bianche con il Camerino, che ora sarà impegnato nel derby di Esanatoglia nel prossimo fine settimana ed ultimo turno prima della sosta natalizia.

Pareggio interno che per il Camerino suona ancora come una quasi sconfitta con i 3 punti in palio. Per fortuna che il 12° turno è stato indigesto un po’ a tutte le grandi, fermate totalmente o parzialmente in turni che potevano essere più agevoli. E’ proprio questa la sensazione e la speranza che tiene in vita ancora il Camerino per i sogni ambiziosi, quella che le principali rivali non ne approfittano, non scappano, anche se il distacco dal primo posto è di 12 punti, mentre la zona play-off è a 7 lunghezze, in un torneo ancora lungo.

Se la lettura dei risultati conferma gli equilibri e gli imprevisti del girone C (tosto per tradizione), dove può accadere ogni domenica di tutto, magari non troppo spesso, ma appena si abbassa la guarda o si cambia strada. Com’è accaduto in questo 12° turno alla Vigor Montecosaro con l'harakiri in casa con la Passatempese, A tenere ancora in vita il Camerino per le proprie ambizioni ci sono le sconfitte (4), stesso numero messo in casella anche da San Claudio e Montecassiano, Folgore Castelraimondo e la stessa Elite Tolentino che corrono tutte per il play off, mentre la leader Vigor Montecosaro ed il Porto Recanati (scivolato in 5° piazza) ne marcano 2. Ciò significa che non solo non ci sono mattatrici in assoluto, che le quote di arrivo e per le altre posizioni si abbassano rispetto alla scorsa stagione e, soprattutto, che mettendo a segno una scia positiva di 3 risultati pieni tutto torna in gioco.

Potrebbe bastare battere un colpo per il risveglio del Camerino, che in questo lungo periodo di crisi di risultati paga molti fattori e deve fare i conti con la sfortuna, considerato che piove sul bagnato in casa camerte al momento di andare in campo, com’è accaduto anche contro la temibile Elite Tolentino, dove sono venuti a mancare altri due difensori quali Fede ed il jolly Romoli, che per le assenze già forzate di Di Luca e Colonnelli hanno costretto mister Cervelli ha schierare il neo arrivato Santamarianova come laterale esterno di difesa, lui che è un centrocampista. Assenze che hanno permesso così di vedere subito in campo anche l’ultimo arrivato Paci a centrocampo, che ha dimostrato comunque di essere pronto (sia per condizione che posizione) a sostegno di Cottini. Vista l’emergenza, in casa camerte si è rivisto per la prima volta e dall’inizio anche il terzino di fascia Rossano Tempestilli (studente Unicam). Se la difesa ha tenuto, in quanto è stato concesso poco o nulla all’avversario ed il centrocampo si è mosso bene, è l’attacco ancora a non pungere a dovere. C’è da dire che la gara è molto sentita e che i due tridenti messi in campo da Cervelli (Duca, Ulissi e Monserrat) e da Eleuteri (Traoré, l’ex Montecchia e Capenti), hanno avuto pochissime opportunità.

I biancorossi non sono riusciti a sfruttare nemmeno la superiorità numerica nella seconda metà della ripresa dopo la rocambolesca espulsione dell’ex Marco Montecchia, cosa che ha costretto l’Elite a controllare di più la partita. Il Camerino non può permettersi di segnare un solo gol (il 2° personale del difensore Francucci a Montecassiano) nelle ultime 3 gare e per di più nessuno al Livio Luzi anche dopo il cambio della guida tecnica. Problema, quello dell’impotenza dell’attacco camerte, che ormai dura da tempo e va risolto. Va bene trovare la quadratura e difesa, ma al Camerino per risalire servono le vittorie e i gol per ottenerle. Le 11 reti realizzate in 12 partite, con meno di un gol di media a partita, non bastano.








Questo è un articolo pubblicato il 11-12-2023 alle 12:55 sul giornale del 12 dicembre 2023 - 562 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eGEi





logoEV
logoEV
qrcode