Una storia d’amore e di riscatto sociale nel romanzo d’esordio di Maria Letizia Lemme: la presentazione a Belforte

1' di lettura 29/02/2024 - Il romanzo d’esordio di Maria Letizia Lemme, “Mia madre aveva gli occhi azzurro cielo”, edito dalla casa editrice Zefiro, continua a farsi strada conquistando nuove lettrici e nuovi lettori.

E nuove piazze, come quella della Biblioteca Comunale e Scolastica “Mario Ciocchetti” di Belforte del Chienti. Domani sera, venerdì 1° marzo, alle ore 21.15, sarà infatti presentato in quella sede dal coordinatore della biblioteca, Elio Carfagna, che dialogherà con l’autrice. Il libro narra la storia di Sara la cui vita, apparentemente, scorre sempre uguale, senza la speranza di affrancarsi da una condizione di marginalità, sia sentimentale che sociale.

Una sorta di Cenerentola dei nostri giorni che, però, come il personaggio della fiaba, avrà l’occasione di cambiare la sua condizione. E lo farà lavorando, anzitutto, su di sé, e sul cercare di risolvere le sue “mancanze”, come quella di un rapporto difficile con una madre che l’ha amata ma di cui lei ha percepito l’amore troppo tardi. Quell’amore, però, che ora Sara vede semplicemente alzando gli occhi verso l’azzurro del cielo. Un romanzo che parla d’amore, di riscatto, di semplicità, ambientato nei nostri straordinari monti Sibillini. Una buona occasione per conoscere una voce nuova nel panorama letterario marchigiano.


   

da Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-02-2024 alle 16:26 sul giornale del 01 marzo 2024 - 146 letture

In questo articolo si parla di cultura, Organizzatori, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eRUJ





logoEV
logoEV
qrcode