Troppo forti le albanesi, il Cus Camerino si arrende alle colleghe di Tirana (foto)

2' di lettura 05/03/2024 - Esibizione spettacolo tra le universitarie del Cus Camerino e le più qualificate albanesi dell’Università di Barleti di Tirana nell’amichevole di ieri sera al Pala Orsini di Le Calvie, che ha richiamato un numeroso pubblico di appassionati.

E’ stata inoltre partita vera, come del resto le ragazze sempre fanno per grinta e orgoglio. L’hanno spuntata alla fine per 3-0 le albanesi del coach Atlin Gorenxa con i seguenti parziali 20-25; 18-25 e 16-25, con le canarine cussine di coach Giorgio Iale che hanno tenuto testa bene nel primo set, per poi stare in equilibrio nella prima parte nei set successivi, dove le avversarie sono venute fuori alla distanza facendo valere la maggiore fisicità, esperienza e affiatamento.

Se a sostenere le canarine del Cus Camerino c’era un appassionato e caloroso pubblico, che ha applaudito anche ai numeri e giocate esibite dalle avversarie, quest’ultime si sono autosostenute a vicenda, con la panchina che non ha mai smesso un minuto di incitare le colleghe che andavano in campo, con applausi e battimani che hanno fatto capire bene lo spirito di gruppo e appartenenza. Aspetto che ha colpito il numeroso pubblico, pur trattandosi di un’amichevole e che fa onore alle studentesse dell’Università di Barleti.

Ottima comunque la prova delle giallo nere, che hanno confermato quanto di buono mostrato pochi giorni fa nel successo casalingo con il Cus Perugia per 3-1 nell’andata delle qualificazioni ai Cnu, lasciando intravvedere molti margini di miglioramento e mettendo in evidenza anche interessanti individualità. Gara pertanto molto indicativa sotto il profilo tecnico per lo staff universitario camerte, che sta lavorando molto bene in prospettiva. Erano questi gli spunti che volevano i gialloneri, in quanto si trattava soprattutto di una festa dello sport e per sancire un rapporto di amicizia e collaborazione con l’ateneo di Tirana anche in prospettiva di scambi sportivi e culturali con la stessa.

Tra gli ospiti anche la campionessa cussina di sci Erica Biaggi, in città per un seminario sulla nutrizione negli sport invernali, tenutosi nel pomeriggio in ateneo e i docenti di Unicam prof. Pierluigi Pompei e prof. Filippo Maggi. Il clima in cui si è giocato al palasport Orsini ha avuto infatti tutti i crismi dell’internazionalità, con delegazioni ufficiali schierate a bordo campo, accompagnate e sostenute dai rispettivi responsabili istituzionali, autorità locali e con l’esibizione degli inni nazionali e soprattutto con quel clima di amicizia e sportività che è fondamentale nello sport.








Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2024 alle 12:20 sul giornale del 06 marzo 2024 - 508 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eSyL





logoEV
logoEV
qrcode