Stop al superbonus, il coordinamento socialista di Camerino: "Una pietra tombale sulla ricostruzione"

1' di lettura 28/03/2024 - Nella giornata di ieri nel Decreto del C.D.M. in fase di prossima attuazione è inserita l'eliminazione dello sconto in fattura e della cessione d'imposta, praticamente una messa in atto di una pietra tombale sulla ricostruzione post terremoto: una vergogna!

Per il naso no, ma da qualche altra parte ci stanno prendendo, senza rendersi conto (almeno lo speriamo) della violenza che stanno perpetrando ad una popolazione già stremata e sull'orlo di una crisi di nervi.

Egregi signori, la ricostruzione non è una questione di destra, di sinistra o di centro, ma una priorità di vita sociale, dove dovrebbe albergare solidarietà ed altruismo, cosa questa mancante nel "DNA" dei nostri attuali politici, siano essi operanti, a livello locale, regionale, nazionale! Questi personaggi stanno acquattati nelle pieghe del loro mondo dorato, trasformisti ed opportunisti in un sistema nefando che porta ai vertici degli individui, inaffidabili ed incapaci, talmente cinici e sfrontati che per arrivare nel loro "eden" hanno cambiato "tre volte la casacca di partito".

Noi cittadini, oltretutto anche terremotati non dovremmo più “supportarla” questa gentaglia che fingendo di caricarsi sulle spalle "il fardello della ricostruzione", in realtà fanno i propri comodi o comodacci, talmente cinici che anche stavolta troveranno il modo di ergersi a salvatori della Patria. Dovrebbero invece inchinarsi alla memoria, che per questa disgrazia sono morti di crepacuore.


   

da Coordinamento Socialista di Camerino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2024 alle 15:50 sul giornale del 29 marzo 2024 - 98 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eWdV





logoEV
logoEV
qrcode