Stazioni del territorio: a Matelica servizi polivalenti e di pubblica utilità

2' di lettura 16/04/2024 - “Bene il progetto ‘Stazioni del Territorio’, promosso dal Gruppo FS Italiane e da RFI, con cui le stazioni sono trasformate in centri polifunzionali. In quelle di Urbisaglia-Sforzacosta e Matelica parte dei fabbricati viaggiatori e delle aree esterne sono messe a disposizione della cittadinanza con l’inserimento di servizi polivalenti e di pubblica utilità. Avanti così per un’Italia vicina ai territori e alle loro esigenze”.

Lo comunicano la segretaria della Lega Marche on. Giorgia Latini, il vice e segretario provinciale Luca Buldorini e i rappresentanti leghisti del territorio in Regione Filippo Saltamartini, vicepresidente e assessore, i consiglieri Renzo Marinelli, capogruppo, e Anna Menghi. “Con una forte sinergia di filiera stiamo potenziando e mettendo in sicurezza delle infrastrutture provinciali – spiega Buldorini che è anche vicepresidente della Provincia di Macerata con delega alle infrastrutture – Le stazioni di territorio si inquadrano in questo più ampio programma che comprende interventi anche in tema di servizi, indispensabili soprattutto per il rilancio dei nostri splendidi borghi”.

“Sul fabbricato viaggiatori della stazione di Urbisaglia-Sforzacosta sono stati eseguiti lavori di manutenzione, tra cui il rifacimento completo della facciata, il ripristino del tetto e del manto di copertura – entra nel dettaglio la consigliera regionale Anna Menghi - Per volontà dell’Amministrazione Comunale, è stata mantenuta attiva la locazione dell’edificio alla Protezione Civile. Nell’area esterna al fabbricato viaggiatori, è presente un locale ex-magazzino di proprietà di RFI che, dopo delle verifiche tecniche, sarà consegnato al territorio per diventare il fulcro del nuovo accesso alla stazione. Saranno realizzati nuovi parcheggi e un sottopasso. Sul piazzale di stazione, inoltre, verrà posizionato l’Amazon Locker”.

“Nella stazione di Matelica sono stati riqualificati in zona viaggiatori l’atrio e i locali che ospitano un ambulatorio medico con sala di attesa: in corso i lavori per un secondo ambulatorio – aggiunge il consigliere regionale e capogruppo Renzo Marinelli - Ci saranno anche postazioni di lavoro e per la ricarica dei dispositivi elettronici. Manutenzione per i locali utilizzati dalla Pro Loco come magazzini che verranno consegnati al Comune per insediare, attraverso la rotazione all’uso, la sede dei comitati di quartiere, commissioni e attività sociali. Nel piazzale esterno, a seguito di autorizzazione a procedere ai lavori di riqualificazione da parte di RFI, verranno realizzate, a cura del Comune, le opere per la riorganizzazione degli stalli di sosta e l'installazione di una pensilina con copertura fotovoltaica. L’area verde sarà messa a disposizione del Comune”.


   

da Lega Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2024 alle 20:35 sul giornale del 17 aprile 2024 - 200 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, lega nord marche, lega nord, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eYYb





qrcode