Rendiconto e Prg, ultimo consiglio comunale dell'amministrazione Tapanelli a Sefro

2' di lettura 20/04/2024 - Concluso l’ultimo rendiconto, relativo all’anno 2023, dell’amministrazione targata “Noi per Sefro”.

Con il consiglio comunale tenutosi il 19 aprile, l’assessore al bilancio e vicesindaco Rodolfo Rossi ha snocciolato i numeri tecnici durante l’ultima assise di questo mandato consiliare: “Abbiamo lavorato per tutti i cinque anni con una attenzione particolare alle spese. Come il buon padre di famiglia, lasciamo un comune in buona salute, con i conti i ordine nonostante le canoniche difficoltà di tutti i piccoli enti locali. Abbiamo sempre lavorato con fondi esterni, intercettato diverse linee di finanziamento su più fronti, permettendo alle nostre entrate ordinarie di consolidarsi e di definire una base sicura per il prosieguo”.

Non solo bilancio, ma anche restyling al piano regolatore comunale. Corrado Carminelli, delegato all’urbanistica, si mostra soddisfatto per questa variante generale al principale strumento urbanistico territoriale: “Abbiamo impiegato quasi tre anni per portare a casa un obiettivo primario. Con questa approvazione, andiamo a modernizzare il nostro PRG che soffriva di alcune criticità. Con il tavolo tecnico, istituito dal Sindaco, composto da me, Alessandro Midei, Kaur Lovepretty e Giovannino Paladini, abbiamo chiuso un lavoro importante e non semplice. Ridefinite le aree edificabili, abbiamo inserito anche altre richieste di privati e aggiornato le norme tecniche di attuazione. Grazie ai consiglieri di maggioranza e minoranza, al tecnico incarico arch. Natalini e all’arch. comunale Pandolfi, Sefro avrà uno strumento di programmazione del territorio moderno e aggiornato”.

Anche il Sindaco Pietro Tapanelli si mostra particolarmente appagato: “Chiudiamo con questo importantissimo consiglio, una consiliatura di grandissima intensità. I nostri dipendenti, vero motore di ogni amministrazione, sono stati sempre al nostro fianco e hanno remato tutti nella stessa direzione, con spirito di sacrificio e con una dedizione fuori dal comune. Tra partenze e nuovi arrivi è rimasto inalterato lo spirito mutualistico e l’affiatamento di un gruppo davvero competente e professionale. Chiunque arriverà dopo, noi o altri, avrà a disposizione una squadra tecnica formata, allenata e disponibile”.


   

da Comune di Sefro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2024 alle 18:30 sul giornale del 22 aprile 2024 - 768 letture

In questo articolo si parla di politica, comune, Sefro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eZD5





logoEV
logoEV
qrcode