Il Pedica Racing Team festeggia il podio nella Fast MX2 a Cingoli

2' di lettura 23/04/2024 - La seconda prova dell'Italiano Pro Prestige ha visto Matteo Giarrizzo andare a podio nella Fast MX2, un week end da ricordare per il Pedica racing.

E' stato il mitico Tittoni di Cingoli a fare da teatro alla seconda tappa dell'Italiano Pro Prestige. Un fine settimana caratterizzato dal meteo variabile ha messo a dura prova tutti, alla fine ne è uscito un grande spettacolo ed un fine settimana di vero motocross.

Il nostro Matteo Giarrizzo ha subito fatto capire fin dal sabato che sarebbe stato un fine settimana interessante, con il settimo tempo nel suo gruppo di qualifica a pochi decimi da chi lo precedeva. Domenica al via di gara uno Matteo parte bene e si ritrova subito nella top ten. Le condizioni del tracciato sono difficilissime vista il diluvio della notte, ma lui riesce a non commettere errori battagliando sempre a ridosso dei dieci. Alla bandiera a scacchi finisce in nona posizione.

Gara due inizia nella medesima maniera, anzi nei primi giri Matteo è a ridosso dei primi cinque. Poi con il passare dei minuti viene sopravanzato da qualche avversario ma rimane comunque sempre nei primi dieci per andare a concludere la manche ancora una volta in nona posizione.

Con questi risultati Matteo sale sul terzo gradino del podio della Fast MX2 ed ora è in decima posizione nel campionato della sua categoria a pochi punti dalle prime posizioni. Il prossimo appuntamento con l'Italiano Pro Prestige è fissato per il 25 e 26 Maggio a Montevarchi (AR).

Luca Pedica (team manager): “Finalmente un fine settimana dove abbiamo dimostrato il nostro potenziale. Siamo tutti felici per questo risultato che rende giustizia a tutto il lavoro fatto con Matteo e sulla moto che migliora costantemente. Le condizioni del tracciato non permettevano errori e Matteo è stato fantastico a non commetterne. Con questo risultato ci rilanciamo anche in campionato, peccato per quello zero a Mantova altrimenti saremmo stati già nelle primissime posizioni. Ma ci sono ancora tante manche. Ringrazio tutti i nostri partner in particolar modo Honda Red moto e Ragni moto. Non vediamo l'ora che arrivi Montevarchi”.

Matteo Giarrizzo: “Sono felicissimo per questo risultato. E' stato un week end difficile ma il risultato ci ha ripagato di tutto. Sono contento della mia velocità e della mia concentrazione che mi ha permesso di non fare errori su un tracciato difficilissimo come quello di domenica. Con Roberto Sgalla stiamo facendo un ottimo lavoro a livello fisico. Adesso continueremo a lavorare per mantenerci a questi livelli. Ringrazio Luca Pedica e tutti i ragazzi del team che fanno di tutto per me, grazie anche a tutti quelli che ci aiutano a realizzare tutto questo. Ci vediamo a Montevarchi!”


   

da mxreport.it







Questo è un articolo pubblicato il 23-04-2024 alle 17:20 sul giornale del 24 aprile 2024 - 260 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, esanatoglia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eZ55





logoEV
logoEV
qrcode