Razzia di ogni tipo di materiale dalle zone del sisma: denunciati sette operai

1' di lettura 18/05/2024 - Avevano fatto sparire, da cantieri e da case inagibili a causa del sisma, materiali per circa 20mila euro. Alla fine sono stati beccati dai Carabinieri.

Gruppi elettrogeni, elettrodomestici, televisori, trapani professionali, canalette in rame, effigi sacre, poltrone, oggetti di antiquariato in ottone. Tutti oggetti che sarebbero stati rivenduti a breve.

Accumulata la refurtiva, i furfanti avevano quindi caricato i loro mezzi da lavoro, ma sono stati intercettati dai carabinieri delle stazioni di Visso, Ussita e Fiuminata. Sette operai, di cui cinque pregiudicati, tutti dell’area del casertano sono stati fermati nel comune ussitano nel corso di specifici controlli svolti dai Carabinieri della Compagnia di Camerino.

Dopo l’accertamento su strada l’attività dei militari si è spostata agli alloggi occupati dagli operai dove è stata trovata ulteriore refurtiva per un valore complessivo stimabile in circa 20mila euro. La perquisizione ha consentito quindi di recuperare i beni rubati nell’area montana e tramite un certosino lavoro di ricostruzione dei fatti, di restituire il materiale alle ditte (nel caso degli utensili dal lavoro) o ai privati che avevano recentemente denunciato la sottrazione dei loro beni.

I sette uomini, di età compresa tra i 20 ed i 45 anni, sono stati denunciati per ricettazione alla Procura della Repubblica dei Macerata.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata





Questo è un articolo pubblicato il 18-05-2024 alle 11:45 sul giornale del 20 maggio 2024 - 1310 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e4Kq





logoEV
logoEV
qrcode