Scendono in campo le squadre di calcio del Cus Camerino ai Cnu in Molise

4' di lettura 19/05/2024 - Sono partite questa mattina alla volta di Molise, le selezioni di Calcio a 11 e Calcio a 5 del Cus Camerino, guidate dal responsabile Fabio Sargenti con i rispettivi staff tecnici, che saranno impegnate in sedi distinte in questa 77° edizione dei Cnu, Entrambe hanno delle ottime basi per ben figurare, ma i propositi sono diversi. I primi incontri nei rispettivi gironi inizieranno già da domani.

Per la squadra di calcio a 11, ricostruita a tempi record proprio alla vigilia di queste fasi finali dopo 12 anni e dal passato glorioso (3 titoli nazionali ed uno di vice campione d’Europa), sarà un test di collaudo per la ripartenza, anche in vista degli Europei del prossimo anno, che ospiterà a Camerino. I gialloneri di mister Matteo Pambianchi saranno di scena a Termoli. Il sorteggio ha inserito il Cus Camerino inun girone di ferro, insieme ai padroni di casa del Cus Molise e i due Cus sardi di Cagliari e Sassari, con quest’ultimo che sarà il primo avversario da affrontare domani al campo sportivo di San Giacomo alle ore 12,00, subito dopo la conclusione del match fra le altre due del girone.

Il torneo di calcio di quest’anno si preannuncia di alto livello, con i vincitori delle ultime tre edizioni del Cus Lecce che partono come favoriti, ma diverse sono le squadre molto competitive, tra cui proprio il Cus Sassari, da tempo ad alti livelli, quindi il Cus Palermo che ha giocatori molto quotati, mentre anche lo stesso Cus Cagliari ed il Cus Molise si sono attrezzate per essere tra le protagoniste. La novità è il Cus Roma, che schiera la stessa squadra che partecipa ai campionati universitari romani tra le squadre degli atenei capitolini. E’ facile immaginare che anche il livello dei laziali sarà indubbiamente all’altezza dell’evento.

Seppur di fretta il Cus Camerino ha allestito comunque una buona squadra, composta da una rosa di 20 giocatori che vanno dalla Prima Categoria all’Eccellenza, che hanno avuto solo un allenamento per conoscersi prima di partire, ma hanno dimostrato ottime individualità e grande impegno. La tranquillità di far bene, mettersi in mostra e divertirsi, potrebbe dargli ulteriore vantaggi.

Questa la composizione del roster definito: portieri: Vincenzo Fatone (Chiesanuova Calcio); Andrea Petrelli (Matelica Calcio);Difensori: Giorgio Zappasodi (Matelica Calcio); Nicolò Fattori (Monticelli Calcio), Matteo Francucci (Asd Camerino Calcio), Simone Telloni (Casette Verdini); Nicola Bianchi (Cingolana SF), Lorenzo Carnevali (Fabriano Cerreto); centrocampisti: Giorgio Pagliari (Maceratese), Amedeo Massei (Maceratese), Francesco Cottini (Asd Camerino Calcio), Davide Panichi (Monticelli Calcio), Luca Romagnoli (Borgo Mogliano), Leonardo Compagnucci (Eesanatoglia); attaccanti: Alessio Catalani (Matelica Calcio), Francesco Del Marro (Atl. Azzurra Colli), Marco Montecchia (Elite Tolentino), Lorenzo Tizi (Fabriano Cerreto), Filippo Papa (Montefano), Emiliano Micarelli (2CC Camerino - Castelraimondo). Lo staff tecnico è così composto: Allenatore Matteo Pambianchi, collaboratore tecnico e vice: Gian Marco Ortolani, collaboratori: Fabio Fede, Lorenzo Falcioni, Matteo Monteneri e Marco Falcioni. Resp. Settore Calcio e Calcio a 5: Fabio Sargenti.

Nel Calcio a 5 la selezione del Cus Camerino di mister Elia Renzoni, più collaudata e dopo la qualificazione ottenuta in netta rimonta sul Cus Cassino, si presenta a questi Cnu con l’obiettivo di puntare al podio e migliorare eventualmente il bronzo dello scorso anno in casa. Inserita nel triangolare C con Cus Salerno e Cus Parma, la squadra giallonera giocherà i propri incontri al PalaUnimol di Campobasso. Il debutto è atteso per domani mattina, nel secondo match in calendario contro il Cus Salerno. I gialloneri sono l’unica squadra marchigiana in corsa e fra le avversarie dell’anno scorso potrebbero ritrovare il Cus Catania (argento a Camerino) ed il Cus Torino (altra semifinalista e bronzo nell’edizione passata). Una sfida stimolante dove il Cus Camerino ha le carte giuste per giocarsi le proprie chance.

Rosa rinforzata e ampliata con giocatori di alto livello che arrivano anche dalla C1. Questa la rosa ufficiale dei convocati: portieri Paolo Campanelli (scienze e Tecnologie – Cus Camerino Asd); Federico Tamburrino (Giurisprudenza – Gagliole C5); giocatori di movimento: Lorenzo Abruzzese (Scienze e Tecnologie – Cus Camerino Asd), Alessandro Campo (Biologia della Nutrizione – Buldog Lucrezia), Mattia Ciaffoni (Scienze e tecnologie – Cus Camerino Asd), Giuseppe Fanelli (Biologia della Nutrizione – Futsal ternana), Mattia Michele Iervolino (Biologia della Nutrizione – Tombesi C5), Matteo Mobili (Scienze del Farmaco – Cus Camerino Asd), Daniel Enzo Martin (Biologia della Nutrizione – Chiaravalle Futsal), Paolo Romagnoli (Scienze e Tecnologie – Tombesi C5), Emanuele Zacheo (Giurisprudenza – Recanati C5), Diego Carducci ((Bioscenze e Medicina Veteriaria), Mattia Fabretti (Scienze del Farmaco e Prodotti della Salute), Davide Magliocca (Scienze del Farmaco e Prodotti della Salute), Alex Ugolini (Giurisprudenza), Francesco Carlopio (Giurisprudenza). Allenatore: Elia Renzoni. vice all. Mirko Rossini, massaggiatore: Michele Di Pillo; dirigente Giuseppe Cassisi, medico. Guerrini Domenico.








Questo è un articolo pubblicato il 19-05-2024 alle 13:13 sul giornale del 20 maggio 2024 - 1028 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e4QA





logoEV
logoEV
qrcode