Il Camerino riparte da difesa e centrocampo: prime conferme in casa biancorossa

3' di lettura 08/06/2024 - Prime riconferme nella rosa del Camerino Calcio, che per la prossima stagione in prima categoria girone C riparte dalla proprie certezze e dai punti cardine della squadra che ha chiuso in crescendo un’annata più difficile del previsto.

Dal primo giro di consultazioni con i propri giocatori, sono quattro quelli che hanno accettato la riconferma, come si legge nella nota ufficiale di oggi. In questo primo lotto di giocatori ci sono: il portiere Vincenzo Digifico (arrivato lo scorso anno), l’esperto difensore Mattia Di Luca ed i centrocampisti Alessandro Salvetti e Francesco Cottini.

Fin qui, previsioni rispettate, in quanto tutti e quattro hanno dato il loro importante contributo, a cominciare dal forte portiere abruzzese Vincenzo Digifico (classe ’96), che si è saputo distinguere in diverse occasioni, risultato uno dei migliori della stagione dei suoi e di tutto il girone, risultando sempre costante nel rendimento e spesso anche l’uomo decisivo con interventi che lo ne hanno esaltato le qualità, che fino all’anno scorso frenate da impegni di lavoro.

Se il Camerino ha infatti fatto registrare la seconda miglior difesa del campionato (insieme alla vincitrice Settempeda), ran parte del merito è anche suo, per essersi dimostrato anche un para-rigori “Ringrazio la società per la riconferma – ha detto l’estremo dei biancorossi appena rinnovato il rapporto - e non vedo l’ora dell’inizio della nuova stagione, quindi di conoscere i nuovi compagni e cercare di migliorare tutti insieme il risultato della stagione passata”.

Sempre rimanendo in difesa, altra colonna portante del riparto è stata e lo sarà ancora la figura del centrale Mattia Di Luca (classe ’92), alla sua quarta stagione consecutiva in biancorosso con la prossima. “Fin da subito c’è stata la volontà di entrambe le parti per proseguire insieme – di Di Luca – e ringrazio società e presidente per avermi rinnovato la fiducia. Per me è un onore vestire questa maglia. E’ il quarto anno per me a Camerino mi sento a casa e darò tutto me stesso per aiutare la squadra a fare una bella stagione. Spero di ricambiare in campo l’affetto che la città ci ha dimostrato lo scorso anno anche nei momenti più difficili”.

Difesa che probabilmente vedrà anche altre riconferme e che attende il recupero di Colonnelli, lo scorso anno fermato da un gravi infortunio al ginocchio. Avanzando di reparto, altre due pedine importanti hanno detto sì alla proposta della società esi tratta dei due cervelli e play-maker del centrocampo quali i locali Alessandro Salvetti (classe ’95) al suo ottavo anno in biancorosso e di Francesco Cottini (classe ’99), che vestirà il biancorosso per la nona volta in carriera. “Giocare e rappresentare la mia città in città in campo è un qualcosa che non ha prezzo ha commentato la sua scelta Alessandro Salvetti – la mia è una scelta di cuore, ma è stata anche una scelta razionale, perché con la società abbiamo gli stessi obiettivi e le stesse ambizioni. Dopo le difficoltà dello scorso anno ho trovato ancora più stimoli e voglia di dimostrare tanto, a me stesso in primis. Ringrazio quindi la società per la fiducia confermatami e per darmi la possibilità di mettermi alla prova e affrontare nuove sfide”.

“Sono entusiasta di iniziare la mia nona stagione consecutiva con questa maglia – dice Francesco Cottini, altra pedina nel centrocampo di mister Giacometti - e non vedo l’ora di iniziare, sapendo che il campionato di quest’anno sarà bello e difficile allo stesso tempo”.

Ulteriori novità sul fronte dei confermati sono attese per la prossima settimana, nel frattempo la società si sta muovendo, anche su indicazioni del tecnico per eventuali rinforzi, che riguarderanno tutti i reparti.








Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2024 alle 17:56 sul giornale del 10 giugno 2024 - 860 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e796





logoEV
logoEV
qrcode