...

La città si sta spogliando dei colori e delle strutture che hanno fatto da cornice alla 41esima edizione della rievocazione storica e 40esima della gara per la conquista di Spada e Palio, che sarà ricordata a lungo per l'incredibile rimonta del vincitore Daniele Crescimbeni (Sossanta) e il crollo totale a pochi metri dall'arrivo di uno dei favoriti Giacomo Fedeli che, stremato, non ha avuto più le forze per tagliare il traguardo. Una gara dalle tante emozioni, dietro la quale c'è un lavoro silenzioso, lungo e fatto di sacrifici da parte degli atleti. Pur essendo una gara popolare, per stare ai vertici c'è bisogno di una preparazione professionale, che però i partecipanti possono fare a secondo dei propri impegni (studi o lavoro).




...

Ritrovata nel pomeriggio, verso le ore 17,50 la spada di Daniele Crescimbeni, il vincitore dell'ultima edizione della corsa alla spada e palio disputatasi ieri e che era sparita la notte scorsa durante i festeggiamenti.


...

Lutto nell'avvocatura camerte, che perde un altro dei suoi più illustri rappresentanti. Si è infatti spento nelle scorse ore, all'età di 87 anni, l'avvocato Giovanni Gaeta, che in città ha ricoperto importanti incarichi anche a livello istituzionale, oltre che professionali all'interno dell'ordine degli avvocati.


...

Scherzo di pessimo gusto, se di questo si dovesse trattare, del quale è rimasto vittima il giovane vincitore della Corsa alla Spada di Camerino Daniele Crescimbeni (Sossanta), a cui è stato sottratto il trofeo durante i festeggiamenti in taverna e dopo tanti sacrifici ed una rimonta eccezionale per conquistarlo.



...

E' arrivato il momento della verità per la conquista di palio e spada, di un'edizione che purtroppo è stata condizionata dai lutti e che in corsa vedrà gli atleti del terziere Di Mezzo correre infatti con il nastrino nero al braccio per ricordare il loro ex compagno di squadra Francesco Gentilucci (7° lo scorso anno) che ha perso tragicamente la vita qualche mese fa. Stessa iniziativa per le atlete nero-verdi che parteciperanno alla staffetta rosa che farà di preludio alla corsa maschile per i due trofei in palio. Gare che si disputeranno dopo il corteo storico che scatterà da piazza San Venanzio alle ore 15, mentre la staffetta rosa prenderà il via alle 17 con a seguire la gara maschile.


...

Con un guizzo nello strappo finale il sossantino Daniele Crescimbeni, iscrive il suo nome nell’albo d’oro dei vincitori della Corsa alla Spada di Camerino e contribuisce di gran lunga anche alla conquista del Palio da parte del proprio terziere, che piazza una doppietta forse inattesa alla vigilia.



...

Possiamo considerarlo un “triplete” il bilancio stagionale dell’ASD Pievebovigliana Calcio guidata da mister Fabio Fiorentini, che dopo aver conquistato la Coppa Italia Provinciale di Terza Categoria (contro la Fabiani Matelica) si è aggiudicato (sempre ai rigori) anche quella Regionale che gli è valsa la promozione in Seconda Categoria per il prossimo anno.


...

Indicata la strada verso una quasi normalità, che tornerà tale quando si tornerà a sfilare e correre per le vie del centro sul percorso tradizionale, la rievocazione storica ha svelato tutte le novità e le caratteristiche di questa 41^ edizione che culminerà il 22 maggio con il gran finale. In una sala del Rettorato di Unicam colorata di rosso bianco, blu, nero e verde, per un colpo d’occhio come non si era mai visto prima, sono stati resi noti gli ultimi dettagli.






...

Oltre 230 bambini da 0 a 14 anni, hanno dato via al primo evento a carattere sportivo della rievocazione storica della Corsa alla spada e palio.





...

Si è spento questa mattina a Camerino il prof Gian Carlo Caulini, 77 anni, ex docente presso UNICAM, dove ha insegnato per molti anni chimica biologica presso il Dipartimento "Molecolare, Cellulare e Animale".


...

Il piccolo comune dell'entroterra maceratese di Serravalle di Chienti è stato legato per molti anni al caso dell'uccisione del presidente della DC Aldo Moro, il cui corpo fu ritrovato esattamente 44 anni fa, il 9 maggio del 1978 in via Caetani, nel bagagliaio di una Renault 4 Rossa, che i brigatisti avevano rubato ad un piccolo imprenditore di origini serravallesi a Roma, quale Filippo Bartoli.



...

Da questa mattina alle ore 12 sono tornati i cigni al laghetto artificiale di Boccafornace della famiglia di Laura Salvi e donati dall'associazione Pro Pieve Valfornace.


...

Assalto dei pilotini marchigiani alla fase finale del tricolore MX Junior 2022. In questo fine settimana, sulla pista pesarese di Cavallara, quella dove si allenava e si diverte ancora Valentino Rossi, sono in programma gli ultimi due atti della prima fase delle gare selettive per l’area centro sud.



...

Tornano i cigni al laghetto artificiale di Boccafornace, invaso artificiale della famiglia Salvi che da qualche mese non vedeva più i suoi splendidi e caratteristici uccelli.


...

Quando gli studenti asiatici provenienti da paesi come India, Bangladesh e Pakistan principalmente, si radunano nell'area verde dei collegi Mattei per rilassarsi e divertirsi con il loro sport preferito e nazionale, il cricket, diventano oggetto d'interesse e curiosità.



...

Sciolto il dubbio dei sorteggi, con i tre atleti universitari della passata edizione che hanno rifiutato di correre con maglie diverse, vale a dire il vincitore Luca Antonelli (ex Muralto) doveva passare a Di Mezzo, quindi Andrea Antonelli Natali da Di Mezzo era stato estratto questa volta per Sossanta e Antonino Giacomo Marino che da ex sossantino avrebbe dovuto vestire la casacca di Muralto.


...

Il piccolo e ridente centro dell'entroterra di Monte Cavallo, in tutto circa 120 abitanti, piange la morte del caro e giovane concittadino Lucio Testiccioli, spentosi ieri sera dopo aver lottato contro una grave malattia. L'annuncio è stato dato dalla famiglia.



...

Fino a poco tempo fa in città esistevano due organi di informazione su carta, come la storica e nota testata diocesana L’Appennino camerte, diretta da mons. Decio Cipolloni che aveva sostituito Mario Staffolani, quindi quella privata di approfondimenti cultura e opinioni dal nome "Orizzonti della Marca", diretta dal suo fondatore avv.to Giuseppe De Rosa (nella foto).


...

Dopo tanti anni di lavoro sul campo ed alla luce del sole, il preparatore di Camerino Prof. Gian Luca Broglia, laureato all’allora ISEF di Perugia per l’insegnamento dell’educazione fisica, quindi docente presso Unicam, vanta anche un passato nell’atletica come velocista e allenatore di Primo Livello Fidal con la specializzazione in velocità e ostacoli che gli è stato conferito dalla Scuola Nazionale di Atletica Leggera di Formia.


...

Hanno tagliato il traguardo di 65 anni di matrimonio gli ultra novantenni nonnini camerti Bruno Broglia (98 anni) e la consorte Elda Andresciani (94).