...

“ON – Nuove imprese a tasso zero” è la nuova misura di Invitalia che agevola l’apertura di nuove aziende o l’ampliamento di attività esistenti, con un mix di finanziamenti a tasso zero e contributi a fondo perduto per progetti d’impresa con spese fino a 3 milioni di euro, che può ricoprire fino al 90% delle spese totali ammissibili. Le domande potranno essere presentate a partire dal 19 maggio.






...

Importante visita al Comune di Matelica del Vice Commissario alla ricostruzione sisma 2016, Ing. Gianluca Loffredo, dell’Assessore Regionale alla ricostruzione, Avv. Guido Castelli, del Consigliere Regionale, Dott. Renzo Marinelli, dell’Ing. Andrea Crocioni dell’U.S.R. e dei loro più stretti collaboratori.










...

Comunico alla cittadinanza che in data 3.5.2021 sono iniziati i lavori di manutenzione straordinaria per il ripristino funzionale del piano terra “ala C” dell’Ospedale di Comunità di Matelica.





...

Questi 14 mesi di pandemia, iniziati nel marzo 2020 hanno già pesantemente condizionato due anni scolastici, rendendo molto difficile per gli studenti della Scuola Media poter interagire in attività scolastiche pluriclasse o impossibile dar vita ad attività integrative, sia a scuola che al di fuori di essa, visto che ogni attività collettiva (mostre, conferenze, spettacoli, concerti) è stata sospesa.


...

Il Matelica saluta la sua prima regular season in Serie C con una netta vittoria interna: tra le mura amiche dell’Helvia Recina di Macerata i ragazzi di Colavitto battono l’Imolese grazie alla doppietta di Alberti e all’ennesimo sigillo da calcio piazzato di Volpicelli, blindano l’ottavo posto in classifica e si preparano per una intensa settimana di preparazione ai playoff.


...

Il Matelica non sfigura in casa della capolista Perugia: al termine di una gara intensa e vibrante i ragazzi di mister Liberti si arrendono per 3-2 dopo essere stati in svantaggio per 3-0 nel corso della prima frazione ed aver sfiorato al fotofinish un clamoroso pari.






...

Nell’obiettivo comune di tutelare l’ambiente protetto della Riserva Naturale Regionale del Monte San Vicino e del Monte Canfaito, l’Unione Montana Potenza Esino Musone, in qualità di ente gestore, invita i visitatori a posteggiare i propri veicoli nei parcheggi appositamente predisposti ed indicati con specifica cartellonistica dai Comuni di riferimento ricordando che in tutta la Riserva è vietato parcheggiare sui prati e nei boschi.